Viva i Bianchi!

#tuttofood

E’ arrivato anche il momento dello Chardonnay 2015! Il fratello minore del blasonato fût, la cui annata 2014 è in bottiglia dallo scorso novembre, ora è il momento di questo apprezzatissimo 2015 che ha visto solo acciaio termocondizionato.

EtichettaStep5

La giornata di oggi è stata campale! Per liberare la zona di carico dalle bottiglie appena ricevute abbiamo imbottigliato tutti i bianchi quindi non solo Chardonnay, ma anche Pinot Gris, Muller Thurgau, Nix Nivis e Gewurz Traminer.

E per non farci mancare nulla abbiamo iniziato anche l’etichettatura.

Abbiamo fatto qualche scatto delle diverse fasi di imbottigliamento. Andate in ‘inBottiglia’ (è una voce del menu) per scoprire le diverse fasi.

 

La Touche Blanc, oggi tocca a lui

Oggi finiamo la settimana con una quantitativo un po’ più alto di bottiglie, con il La Touche Blanc superiamo le 5’000.

Questa etichetta è un assemblage di tre vitigni principali: Chardonnay, Chambave Muscat, Pinot Gris e altre uve bianche in percentuale minore.

touche,assemblage
La Touche, potrebbe sembrare frizzante, ma è solo effetto del riempimento.

La Touche Blanc non è un vino da meditazione, è il risultato di un ottimo assemblage, poco impegnativo, profumato e fresco adatto per un aperitivo o, con la sua leggera sapidita’, in accompagnamento ad un pranzo leggero.

touche,#assemblage
La Touche. Le bottiglie pronte per essere tappate con sugheri di alta qualità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clickando su "Accetta" se ne consente l'utilizzo.

Chiudi