Bibenda – la premiazione

@bibenda,@maisonanselmet,5grappoli

Sabato 19 novembre a Roma la premiazione ufficiale di Bibenda 2017, come preannunciato Maison Anselmet ha visto assegnati i 5 grappoli a Le Prisonnier.

@bibenda,@maisonanselmet,5grappoli
Bibenda 2017 assegna a Le Prisonnier i 5 grappoli.

Questo vino estremo ha raggiunto negli anni una continuita’ associabile solo alle grandi etichette. Le diverse annate, le condizioni metereologiche mai uguali, le escursioni termiche che variano di anno in anno possono determinare sensazioni diverse al naso e in bocca, ma non fanno mai abbassare di livello.

Una continuità caratteristica dei veri grandi vini di tradizione.

L’assemblage di Petit Rouge, Cornalin, Fumin e Mayolet, associato al sapiente affinamento in barrique francesi di diversa tostatura e utilizzo arrotondano e rendono omogenee le diverse annate.

Le Prisonnier, i “5 Grappoli” da Bibenda 2017

@bibenda,@maisonanselmet,5grappoli

Anteprima dei risultati dalla guida Bibenda 2017: Le Prisonnier in distribuzione quest’anno ha ottenuto i 5 grappoli

#Prisonnier,#Assemblage,#PetitRouge,#Cornalin,#Mayolet,#Fumin
Maison Anselmet. Le Prisonnier, Assemblage di PetitRouge, Cornalin, Mayolet, Fumin.

Dopo i due vini bianchi inseriti nelle Guide 2017, e di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi, ecco finalmente un grande rosso: Le Prisonnier.

Questo vino estremo ha raggiunto negli anni una continuità associabile solo alle grandi etichette. Le diverse annate, le condizioni metereologiche mai uguali, le escursioni termiche che variano di anno in anno possono determinare sensazioni diverse al naso e in bocca, ma non fanno mai abbassare di livello.

Una continuità caratteristica dei veri grandi vini di tradizione.

L’assemblage di Petit Rouge, Cornalin, Fumin e Mayolet, associato al sapiente affinamento in barrique francesi di diversa tostatura e utilizzo arrotondano e rendono omogenee le diverse annate.

SchedeIT 2016 – LePrisonnier

@maisonAnselmet
Giorgio e Renato Anselmet tra le barriques. UNa vista dall’alto della barricaia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Prisonnier è distribuio in Italia da Sagna SpA

Maison Anselmet: tra grappoli e bottiglie

L’Associazione Italiana Sommeliers ha attribuito i “5 GRAPPOLI” A.I.S. BIBENDA 2014 al Vallée d’Aoste Chardonnay 2012 e Slow Wine ha premiato Maison Anselmet con la Bottiglia, ovvero il simbolo che sta ad indicare che l’Azienda ha saputo esprimere un’ottima qualità media in tutte le bottiglie proposte in degustazione, un riconoscimento questo molto importante e anche molto centellinato dai curatori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clickando su "Accetta" se ne consente l'utilizzo.

Chiudi