Medaglia Cangrande a Giorgio Anselmet

Premiato oggi con l’ambito riconoscimento

Domenica 22 marzo, a Verona, nell’ambito della giornata inaugurale di Vinitaly, 49° Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati, Giorgio Anselmet è stato proclamato Benemerito della vitivinicoltura italiana

e ha ricevuto la Medaglia di Cangrande. Il riconoscimento, istituito nel 1973,premia ogni anno, per ogni regione d’Italia, una persona che si sia distinta per aver saputo promuovere e valorizzare la cultura vitivinicola.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clickando su "Accetta" se ne consente l'utilizzo.

Chiudi